LIONS CLUB 108 TB | Il nostro impegno per i paralimpici
15443
post-template-default,single,single-post,postid-15443,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive
 

Il nostro impegno per i paralimpici

Il nostro impegno per i paralimpici

Emozionante il legame che si è venuto a creare tra il team degli atleti paralimpici emiliano-romagnoli e il Distretto Lions 108 Tb. Afferma Giorgio Beltrami: “abbiamo stretto una collaborazione con loro per comunicare in modo diretto ed efficace alle persone e ai giovani in particolare, attraverso le storie e le emozioni di questi ragazzi, i valori di visione, energia e agilità che ci accomunano”.

Gli atleti paralimpici sono anche loro portatori sia del tema internazionale dell’Annata, “New mountains to climb” sia di quello dell’allora Governatore Beltrami, “Visione e Agilità”, anzi: sembrano fonderli insieme. “Senza visione e agilità” ha sottolineato Beltrami “è difficile scalare nuove vette, raggiungere nuovi traguardi che sono esattamente le stesse sfide, lo stesso imput che anima ognuno di questi ragazzi”.

Gli atleti hanno partecipato alle Paralimpiadi di Rio 2016 indossando i simboli dell’Associazione, contando sempre sul nostro sostegno, ma il progetto di servizio del Distretto 108 Tb non si è fermato: “al rientro degli atleti da Rio” ha concluso Beltrami “ci sarà una seconda fase. Infatti, loro diventeranno testimonial verso i giovani dei nostri comuni valori nelle scuole e nelle città del Distretto durante tutto l’anno”.